Creare un programma con menu e opzioni di scelta in bash

Per gli esercizi dedicati a bash ne propongo uno rielaborato da me qualche mese fa per un corso.

Obiettivo: creare un semplice programma in bash che mostri un menu a schermo e ci permetta di fare delle scelte; in particolare mostrare un elenco di alunni e voti, aggiungere nomi di alunni e relativi voti, svuotare il “database” (in questo caso nient’altro che un file di testo) ed uscire dal programma

Nel nome delle funzioni non c’è niente di speciale, in particolare nelle funzioni showmenu e do_menu che ho chiamato così solo per abitudine, avendolo imparato a mia volta da script in inglese (potremmo dire anche scopiazzato!).

Commentiamo adesso i punti salienti del codice:

Riga 6: show_menu non fa niente di speciale, stampa semplicemente a video una serie di scritte usando echo (quando si usa echo senza una stringa a seguire si ottiene un semplice accapo); l’unico punto veramente interessante è alla riga 15 dove con echo -en ci prepariamo ad acquisire un valore in input. Questo valore in input in realtà viene acquisito dal read nella funzione successiva (riga 24).

Nel caso specifico echo -en vuol dire che passiamo alla funzione echo due parametri

-n evita di aggiungere newline alla fine della stringa, ovvero non manda accapo

-e interpreta eventuali backslash

Per capire meglio come funziona proviamo a scrivere nel terminale le seguenti righe

Questo comando darà in output il seguente risultato

Il cursore si troverà in attesa alla fine della stringa ed i caratteri \t saranno trasformati in tabulazione.

Se invece scriviamo:

Verrà stampato a video:

Senza alcuna tabulazione.

Riga 22: cominciamo un ciclo while finché la variabile $i non sarà uguale a “q”.

Riga 24: leggiamo l’input dopo aver lanciato, alla riga precedente show_menu; l’input verrà letto nella variabile $i; dopo aver acquisito $i trasformiamo eventuali maiuscole in minuscole, in modo che sia premendo Q che q si possa uscire dal programma (questo non è ovviamente necessario, ma lo facciamo a titolo di esercizio).

A questo punto usiamo case per verificare la scelta in $i; in caso di qualsiasi scelta fuorché quelle elencate (riga 40) verrà mostrato un messaggio, qui scherzosamente sdubbiato.

Alla riga 36 invece, quando $i è uguale a “q” eseguiamo l’uscita dal programma con un saluto.

A questo punto costruiamo i metodi elencati dentro case.

Riga 48: il metodo mostra fa semplicemente il grep del contenuto del file e poi lo passa ad un ciclo while che legge ogni riga in $i. Il contenuto del file $ELENCO sarà scritto nel modo seguente:

Mario:10
Luigi:9
Anna:7

Ovvero un elenco di nomi separati da : dai voti; uno per riga. Quindi leggendo il file in righe sostituiamo ad ogni : una tabulazione in modo da stamparli a video uno sotto l’altro e con una tabulazione tra nome e voto.

Riga 55: creiamo il metodo per aggiungere nomi e voti; anche qui l’operazione è molto semplice e giochiamo un po’ con gli echo, per ottenere un’interfaccia da terminale decente. Alla riga 65 assembliamo i valori raccolti nelle precedenti due variabili in una singola stringa di testo che scriviamo sul file $ELENCO.

Riga 82: qui svuotiamo l’elenco degli studenti salvati in $ELENCO, semplicemente cancellando il contenuto dell’intero file. Notiamo qui l’uso diverso di >> e >. Il primo appende alla fine del file il contenuto, mentre > sostituisce l’intero contenuto. In questo caso lo sostituisce con una stringa vuota.

Riga 85: qui usiamo il comando $? per prendere l’output dell’ultimo metodo utilizzato, nel caso specifico il metodo conferma (riga 69). Il metodo conferma scrive a video una stringa presa da $@; la variabile $@ prende la lista di tutti gli argomenti passati al metodo, un po’ come fanno $0, $1 ecc per i singoli argomenti; in questo caso significa semplicemente che li prendiamo tutti. Il metodo legge la risposta e la trasforma tutta in maiuscole, in modo tale che Y e y equivalgano entrambi ad una conferma. Se la risposta è tale la funzione restituisce 0, altrimenti 1. Utilizzando $? controlliamo questo valore restituito e se fa 0 allora cancelliamo tutti i dati, se fa 1 annulliamo la cancellazione.

Riga 93: lanciamo l’intero programma.

Riferimenti utili: base di programmazione in BASH

One thought on “Creare un programma con menu e opzioni di scelta in bash

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.