Comandi utili in Ubuntu (Linux)

Rimuovere tutti i file e le sottocartelle da una cartella (eccetto i file nascosti)

Il comando -r sta per recursive, ovvero rimozione in modo ricorsivo, e -f per force, forzando la rimozione senza chiedere ulteriori conferme o istruzioni.

Rimuovere tutti i file nascosti da una cartella e dalle sue sottocartelle

Rispetto al comando precedente va anteposto il punto all’asterisco

Zippare tutti i file e le sottocartelle di una cartella

Per installare lo zip è sufficiente digitare:

Zippare tutti i file e le sottocartelle di una cartella proteggendoli con password

Come prima solo che va aggiunto il comando password nel modo seguente:

Dove -e attiverà la richiesta, dopo l’INVIO per l’inserimento della password.

Copiare tutti i file da una cartella all’altra

Il -a è equivalente a -dR –preserve=ALL, cerca cioè di copiare i file preservando il più possibile struttura e metadati della cartella originale.

Montare una cartella su un’altra

Qualora si volesse effettuare il mount all’avvio si può modificare fstab aggiungendo:

Sostituire del testo con un nuovo testo nei file

In questo esempio vogliamo modificare vecchia in nuova